Decarbonizzazione

CORAGGIO

Siamo aperti al cambiamento e promuoviamo l’innovazione

#orientamentoalfuturo #pensierocritico #perseveranza

Nuove capacità

con un’efficienza pari al 62%, le nuove unità CCGT in costruzione presso le Centrali di Tavazzano e Montanaso (LO) e Ostiglia (MN) ricopriranno un ruolo chiave nel percorso di decarbonizzazione

Fiume Santo Energy Park

un progetto per la riconversione della Centrale di Fiume Santo in vista del phase-out dal carbone previsto in Sardegna al 2028

Verso il
2050

lo sviluppo di un percorso di riduzione delle emissioni, in linea con la visione “net-zero” al 2050 di EPH

Idrogeno

Siamo tra i partner dell’Osservatorio H2 Idrogeno Verde Agici-Fichtner per renderlo una soluzione economicamente sostenibile

Roadmap per il 2025

In linea con il percorso intrapreso dalla capogruppo EPH, nel 2023 EP Produzione ha svolto un’analisi preliminare per identificare un percorso realistico di riduzione delle emissioni che guarda al 2050.

Il percorso prevede un graduale phase-out dal carbone, e il progressivo affidamento a centrali a gas a ciclo combinato più efficienti, passo cruciale per la transizione verso fonti energetiche più pulite e sostenibili, contribuendo alla progressiva riduzione delle emissioni al 2040.

Il mix di gas naturale e idrogeno potrà offrire un ulteriore riduzione carbonica, in cui il ritmo dell’inclusione dell’idrogeno dipenderà in gran parte dalla sua disponibilità commerciale sul mercato europeo.

Batterie

Al fine di livellare l’intermittenza della produzione di energia rinnovabile e promuoverne l’utilizzazione senza sprecare la possibile sovraproduzione, in particolare in certe ore centrali del giorno, è necessario integrarle con sistemi per lo stoccaggio di energia elettrica, come ad esempio i bacini idroelettrici e le batterie.

In linea con gli obiettivi del PNIEC, che prevede lo sviluppo di almeno 6 GW di nuovi sistemi di accumulo centralizzati, EP Produzione sta promuovendo 5 progetti basati su questa nuova tecnologia:

 

  • Fiume Santo Large BESS consiste in un’installazione di moduli da 100 MW x 2 ore, pari a 200 MWh di energia immagazzinabile ed erogabile.
  • Fiume Santo Small BESS: una seconda installazione a Fiume Santo che consiste in moduli per una potenza totale di circa 10 MW per 8 ore, con una capacità complessiva di 80 MWh.
  • Centro Energia Ferrara: con capacità è di 70 MW fino a 4h (280 MWh)
  • Trapani BESS: con capacità è di 100 MW x 4h (400MWh)
  • KR (Crotone) BESS: con capacità di 9,9 MW x 8h (79,2 MWh)