CENTRALE DI
TAVAZZANO E MONTANASO (LO)

Cesare Spreafico

Capo Centrale

L’anno 2022 è stato contraddistinto da una serie di eventi importanti per la Centrale EP di Tavazzano e Montanaso. Sul fronte climatico l’emergenza a carattere sovraregionale legata alla carenza idrica ha influenzato la produzione e l’attenzione all’uso delle limitate risorse a disposizione.
Un ricambio generazionale è iniziato per effetto del meritato pensionamento di molti colleghi e la contestuale entrata in campo di una nuova generazione di risorse anche alla prima esperienza lavorativa. L’età media anagrafica è passata dai 55 anni a 44 anni. Di queste nuove forze, la maggior parte risiede in provincia di Lodi e alcuni di loro si sono formati all’Istituto di Scuola Superiore “A. Volta” di Lodi, con il quale è stato rinnovato, per un ulteriore triennio, il progetto formativo incentrato su argomenti di sicurezza sul lavoro.

In autunno è iniziato l’iter della Conferenza dei Servizi con le Autorità Preposte per il Rinnovo dell’Autorizzazione Integrata Ambientale della centrale. L’iter per il rinnovo è iniziato nel 2019 ed è stato interessato da svariate modifiche, tra cui: a) La realizzazione del nuovo gruppo a ciclo combinato da 800 MW di ultima generazione approvato con Decreto 263 nel 2021;
b) la realizzazione del nuovo impianto per la produzione di acqua demineralizzata di ultima generazione a osmosi inversa, che ha consentito già nel 2022 un sensibile miglioramento ambientale con riduzione dei rifiuti;
c) l’implementazione di modifiche hardware di due turbine a gas che ne hanno migliorato l’efficienza e la capacità produttiva;
d) la realizzazione di una nuova caldaia ausiliaria a gas metano in sostituzione di quella a gasolio. L’iter di riesame ha tenuto conto di tutte queste modifiche e con la Conferenza dei Servizi si chiuderà la fusione di tutti gli aspetti autorizzativi, andando a raggruppare in un unico atto la gestione di tutti i requisiti per l’operatività della centrale.

Sempre nel 2022 sono continuate le attività di collaborazione e scambio che la centrale ha da sempre instaurato con il Dipartimento dei Vigili del Fuoco di Lodi, concretizzatesi con l’attività di Addestramento del Nucleo S.A.F. (Speleo-Alpino-Fluviale) Provinciale.
L’esecuzione di queste attività ha, come sempre, permesso di rafforzare ancora una volta le reciproche conoscenze tra i Vigili del Fuoco e il personale della centrale, condividendo informazioni utili al fine di poter gestire al meglio un eventuale evento presso il sito.
Da ultimo è stata siglata tra EP Produzione e le Amministrazioni locali dei Comuni contermini, nonché la Provincia e la Regione Lombardia, la Convenzione Ambientale relativa al progetto di sostituzione dell’unità 8 della Centrale di Tavazzano e Montanaso con un nuovo modulo a ciclo combinato. Auspichiamo che i contenuti di questo documento possano essere di interesse per i nostri stakeholder e per il territorio in cui operiamo e rinnoviamo la nostra disponibilità ad approfondimenti e confronti costruttivi in merito a quanto presentato in queste pagine.

Dichiarazione Ambientale del 2022

Scarica il file PDF

Archivio

Dichiarazione Ambientale del 2021

Scarica il file PDF

Dichiarazione Ambientale del 2019

Scarica il file PDF

Dichiarazione Ambientale del 2017

Scarica il file PDF

Dichiarazione Ambientale del 2015

Scarica il file PDF

Dichiarazione Ambientale del 2020

Scarica il file PDF

Dichiarazione Ambientale del 2018

Scarica il file PDF

Dichiarazione Ambientale del 2016

Scarica il file PDF

Dichiarazione Ambientale del 2014

Scarica il file PDF